Aranciatina Website


Vai ai contenuti

About me





Microfono, cuffie, musica, emozioni, condivisione di esperienze, ecco cosa sono.

Detesto le autocelebrazioni, le bio lunghe e noiose che somigliano ad interminabili liste della spesa in cui le esperienze lavorative e quelle formative sono inserite al posto delle cose da comprare.
Per raccontarvi chi sono bastano davvero pochi istanti, anche perché riuscire a spiegare il brivido che percorre la mia schiena ogni volta che i miei occhi leggono “on air” e sto per andare in onda, è qualcosa di davvero impossibile.
La comunicazione mi affascina, mi inebria, mi intriga
La mia vita è un grande puzzle in cui ogni giorno aumentano e si incastrano tra loro sorrisi, speranze, tenacia, determinazione, facce, frammenti di vita altrui, sogni, aspettative, ma anche delusioni, e sconfitte. Ma sono proprio quelle che, sfidandomi, mi spronano ad andare avanti.
Speaker è una professione, ma anche una vocazione: ne sanno qualcosa i miei peluche quando da bambina li intervistavo tentando di estorcere immaginari tormenti esistenziali che puntualmente curavo con una dose massiccia di buona musica.
Poi “da grande”, avendo presentato numerosi eventi della capitale, ho avuto la fortuna di intervistare personaggi veri (della tv, del cinema, della musica..), notando con sommo stupore, che avevano meno peli rispetto ai miei peluche e che per di più rispondevano alle mie domande!

La musica comunque è sempre presente, fedele compagna di ogni evento, di ogni intervista e di ogni istante della mia vita;lei sa sempre cosa serve, e spesso ha saputo suggerirmi risposte importanti.
La musica si ascolta, si canta, si urla, si disegna, si racconta, mi racconta, ci calma, ci agita, e soprattutto si BALLA.
Nasco dancer prima che speaker, e non è un caso: due arti strettamente legate da quel fil rouge che sono le note, il ritmo, il groove; ho trascorso buona parte della mia adolescenza a sudare in palestra, a rincorrere tempi e controtempi, per poi sentirmi la regina del mondo quando finalmente li prendevo, calzavo a pennello la canzone ed ero perfettamente a mio agio con me stessa.
Per poco eh, ma ne valeva la pena.
Sono lunatica e contraddittoria, ma sono soprattutto METEOROPATICA.
Vivo una “relazione complicata” con chiunque e con qualunque cosa; in molti mi dicono che ad essere complicate non sono le mie relazioni quanto, piuttosto, sono proprio io.
Io, invece, preferisco definirmi
complicatamente semplice.
Sono appassionata di social, sfido il rischio di dipendenza ogni giorno sperimentando tutte le novità presenti sul mercato, e mi va bene così, non posso certo fare la social asocial.
Quindi mi trovate su
facebook, twitter, instagram e periscope con il nickname @aranciatina.




Torna ai contenuti | Torna al menu